Tra i Vicoli

Passeggiando per il Centro Storico – Visita Guidata

Scegli il tuo percorso preferito tra le nostre Visite Guidate a Napoli

 

 Napoli centro; Napoli centro storico; Visita guidata; visite guidate; Visite guidate a Napoli; visita guidata a Napoli; scoprire napoli; Napoli visite guidate; cosa vedere a Napoli; cosa visitare a Napoli; guida turistica a Napoli; guida a Napoli; guida turistica autorizzata; visita al centro storico di Napoli; Museo Nazionale di Napoli; Mann; Mann Napoli; Museo a Napoli; Cristo velato; visita al Cristo velato;I re di Napoli; Visita a Palazzo reale; palazzo reale; guida a palazzo reale; Teatro s.Carlo; Teatro san Carlo; Maschio angioino; visita al teatro San Carlo; Visita al maschio Angioino; Monastero di Santa Chiara; Santa Chiara; Cappella San Severo; San Gennaro; Miracolo di San Gennaro; Duomo di Napoli; Tesoro di San Gennaro; visita guidata al centro storico di Napoli;Ogni giorno una nuova scoperta. Godere del fascino di Piazza del Gesù avvolta dalle prime luci del mattino, seguirne le ombre ancora un po’ assonnati e poi riviverla la sera con una birra e gli amici di sempre.

I pomeriggi trascorsi nel Chiostro di Santa  Chiara circondati dalla bellezza e dai colori delle sue maioliche, inebriati dal profumo delle zagare e dei limoni.

Le passeggiate e le chiacchierate sporche di gelato lungo via Benedetto Croce passando per Piazza San Domenico e i suoi tesori nascosti.

Cappella San Severo, intrisa di mistero e magia, che custodisce una delle opere di Sanmartino più affascinanti del mondo: il Cristo Velato che sopravvive al tempo ed emerge con forza dal sottile velo di marmo che lo avvolge. Ancora oggi a vederlo mi emoziono.

Così come quando mi lascio abbracciare dalla folla che vive su San Gregorio Armeno tra presepi, pastori e meravigliose sculture settecentesche.

Profumi, colori, voci che ti accompagnano fino al Duomo, la Basilica di Santa Maria Assunta, un bignami di storia dell’arte con il suo stile gotico, barocco, rinascimentale e neo-gotico. E che, come se non bastasse, ospita il più popolare dei cinquantadue patroni di Napoli: San Gennaro, o Gennarino come lo chiamiamo tutti in famiglia. Imperdibile ne è il Tesoro.

La prima domenica di maggio, il 19 settembre e il 16 dicembre, si può anche assistere al Miracolo di San Gennaro: il sangue del santo si scioglie e la città, credente e non, trova la forza per andare avanti, ancora.

Tutto questo lo vivi ogni giorno con una entusiasmante visita guidata nel centro storico di Napoli